La Georgia Rugby Union sceglie Macron come partner tecnico

La Georgia Rugby Union sceglie Macron come partner tecnico

La Georgia Rugby Union, una delle federazioni in più forte crescita nel mondo del rugby, ha scelto Macron come sponsor tecnico. I “Lelos”, soprannome della nazionale georgiana che deriva dall’antico sport popolare di Lelo burti, una sorta di rugby giocato con una palla a forma di zucca, rappresentano indubbiamente una forza emergente nel panorama rugbistico europeo.

La Georgia nel proprio palmares può vantare ben 12 successi nel Rugby Europe International Championship, 14 Antim Cup (sfide dirette in campo internazionale tra Georgia e Romania) e la partecipazione a 4 edizioni della Coppa del Mondo, la prima nel 2003.
 
L’accordo tra Georgia Rugby Union e Macron è quinquennale e prevede la fornitura dei kit gara e di tutto l’abbigliamento tecnico a tutte le squadre nazionali della federazione: Nazionale maggiore, Nazionale a 7, la squadra femminile e quelle del settore giovanile. Lo staff della Georgia Rugby Union e l’ufficio stile dell’azienda italiana sono già al lavoro per sviluppare i nuovi kit gara e capi tecnici caratterizzati dall’alta performance dei materiali, studio del design e attenzione ai dettagli. Una collezione esclusiva e ‘tailor made’, capace di esaltare colori, simboli e tradizione della Nazionale georgiana.
 
“L’ingresso della Georgia Rugby Union nella ‘famiglia’ del rugby Macron è molto importante. – ha commentato Gianluca Pavanello, CEO di Macron – I risultati ottenuti negli ultimi anni fanno della Nazionale georgiana un prospetto interessante destinato a raggiungere livelli sempre più alti nel panorama rugbistico internazionale. Siamo felici di intraprendere questo percorso al loro fianco e mettere a disposizione la nostra competenza e professionalità per fornire alla squadra il miglior supporto tecnico per poter scendere in campo sempre con il giusto spirito vincente”.
 
Anche il Vice-President for High Performance and Development della Georgia Rugby Union, Lasha Khurtsidze, si è detto entusiasta della nuova collaborazione: “è un onore per me poter siglare un accordo con Macron, un’azienda che è diventata in poco tempo uno dei migliori fornitori tecnici. Spero che la relazione con Macron sia duratura e che la particolare dedizione dell’azienda per i prodotti di qualità e verso i partner ci aiuti a raggiungere obiettivi e successi”.
 
Questo nuovo accordo di sponsorizzazione è un’ulteriore conferma della leadership di Macron nel settore del teamwear e in maniera specifica nel mondo della palla ovale dove qualità, tecnicità e performance dei suoi capi hanno portato e portano le principali federazioni e club a livello internazionale a scegliere di indossare il Macron Hero sul petto.


Stampa   Email

Altre news