Lo spirito del Macron Hero nelle prossime sfide di FA Cup

Lo spirito del Macron Hero nelle prossime sfide di FA Cup

La magia del calcio è nei sogni che si avverano. La magia della FA Cup, la più antica competizione calcistica al mondo, è nel fatto che questi sogni li realizza consentendo a squadre di categorie inferiori di poter affrontare e magari eliminare anche i giganti della Premier League. Questo è il calcio inglese, dove Macron scende in campo con i suoi club.

Nel terzo turno della FA CUP 2020-2021, che festeggia la 140ma edizione e che è in programma nel week en del 9 e 10 gennaio, molte le squadre della scuderia Macron pronte a scendere in campo. Si tratta di Bristol Rovers, Chorley FC, Marine AFC, Millwall FC, Morecambe FC, Nottingham Forest, Reading FC, Stoke City e Stevenage. 

Affascinante sfida quella tra lo Stoke City e il Leicester; il Reading FC sarà ospite del Luton; il Millwall FC sarà impegnato sul campo del Boreham Wood, squadra di National League; interessante anche il match tra ‘The Pirates’ dei Bristol Rovers e ‘the Blades’ dello Sheffield United, club di Premier League; infine la sfida tutta da Championship tra il Nottingham Forest e i gallesi del Cardiff City.

Un discorso a parte meritano le quattro formazioni che provengono dalle categorie più ‘lontane’ rispetto al vertice, ma non per questo meno ricche di storia e tradizione. Sono il Marine AFC, il Chorley FC, il Morecambe FC e il Stevenage che i prossimi 9 e 10 gennaio affronteranno rispettivamente il Tottenham Hotspur, il Derby County dove gioca un certo Wayne Rooney, un’altra protagonista del massimo campionato inglese come il Chelsea e lo Swansea City. Quattro sfide davvero storiche e che tutti i tifosi potranno seguire live in Tv.

Il Marine AFC, fondato nel 1894, è un club di Crosby, qualche chilometro a nord di Liverpool, e milita nella Northern Premier League, settimo livello del calcio inglese.  Il rapporto tra Macron e The Mariners dura da diverse stagioni confermando una massiccia presenza del brand italiano nel calcio inglese a partire dalle serie di vertice fino a quelle inferiori.  Gli spalti del Rossett Park si apprestano ad ospitare i tifosi del Marine che oltre a sostenere i propri beniamini, potranno vedere in campo campioni del calibro di Harry Kane, Dele Alli, Heung-Min Son, Gareth Bale.  Il Marine AFC è noto anche per aver avuto uno dei più longevi allenatori nella storia del calcio inglese del dopo guerra: si tratta di Roly Howard che ha guidato la squadra dal 1972 al 2005.

Il Chorley FC, squadra della National League dell’omonima cittadina del Lancashire, vanta 137 anni di storia. I bianconeri, da qui il soprannome The Magpies (le gazze), sono attesi dalla sfida di FA Cup contro il Derby County dove milita nel doppio ruolo di giocatore-allenatore uno dei più forti attaccanti della storia del calcio inglese: Wayne Rooney.
Per il Chorley FC l’accesso a questo terzo turno di FA Cup rappresenta il miglior risultato nella competizione ed è grande l’attesa per la sfida del 9 gennaio in programma al Victory Park, costruito nel 1920 per commemorare la fine della Prima Guerra Mondiale.

Sarà invece lo Stamford Bridge, stadio del Chelsea, ad ospitare la sfida tra i Blues e il Morecambe FC, altro club entrato nel 2017 nella famiglia Macron e che gioca in League Two, quarta divisione del calcio inglese. Quest’anno la squadra della città costiera del Lancashire affacciata sul mare d’Irlanda festeggia i 100 anni di storia. Il soprannome dei biancorossi è The Shrimps, i gamberetti, simbolo che appare anche nello stemma del club.

Lo Stevenage Football Club è il più ‘giovane’ tra questi club essendo stato fondato nel 1976. Stevenage è una cittadina del Hertfordshire famosa anche per essere la città natale del pluricampione mondiale di Formula 1, Lewis Hamilton. I biancorossi militano in Football League Two e hanno come simbolo il cervo, ben presente anche nello stemma del club. Lo Stevenage ospiterà sul prato Lamex Stadium i gallesi dello Swansea City che militano in Championship, seconda divisione del calcio inglese.  

Una presenza importante quella dei club Macron in una delle competizioni calcistiche più affascinanti del calcio mondiale e una conferma di quando il brand italiano, ormai da anni, sia un preciso riferimento sul mercato britannico nel quale abbraccia trasversalmente tutte le categorie e squadre che hanno scritto la storia del calcio nazionale e internazionale.

Tutte sfide dove lo spirito del Macron Hero si esprime compiutamente e dove fatica, passione e determinazione sono gli ingredienti che spingono i giocatori in campo ad inseguire un sogno.  Perché la magia del calcio è nei sogni che si avverano. “Work hard. Play harder”.


Stampa   Email

Altre news