SECTION PALOISE BEARN PYRENEES PRIMO CLUB DI RUGBY FRANCESE ‘GREEN’ FUORI E DENTRO

SECTION PALOISE BEARN PYRENEES PRIMO CLUB DI RUGBY FRANCESE ‘GREEN’ FUORI E DENTRO

Macron ha realizzato per il Pau le nuove le maglie ‘replica’ interamente in Eco-Softlock, tessuto in poliestere 100% riciclato. Una scelta green condivisa da club e sponsor tecnico

Section Paloise Bearn Pyrenees, squadra pirenaica di rugby che milita nel Top 14, e Macron, azienda leader internazionale nel settore dello sportwear,  a pochi giorni dalla presentazione ufficiale delle nuove maglie che il club indosserà nella prossima stagione, hanno svelato le nuove maglie ‘replica’ dedicate ai tifosi del Pau e realizzate interamente in poliestere 100% riciclato.
 
Una vera e propria svolta ‘green’ da parte di una società, la  Section Paloise Bearn Pyrenees, che il verde lo indossa da sempre, ma che in questo caso rappresenta anche un importante messaggio di sensibilità nei confronti dei temi legati alla salvaguardia dell’ambiente.  L’impegno di un partner come Macron che crede fortemente nella sostenibilità ambientale, dimostrando la propria green attitude applicando alla propria produzione scelte tecnologiche di alto profilo e nel rispetto e protezione dell’ambiente.

L’importante novità rappresentata dalle nuove maglie ‘replica’ dedicate ai tifosi è quella di essere  interamente realizzate in Eco-Softlock, un particolare tessuto il cui filato è poliestere 100% riciclato. Il PET raccolto dopo l’utilizzo, viene ridotto in cip della grandezza di circa 2 mm e viene successivamente trattato per ottenere un filato che garantisce le stesse prestazioni di quello non riciclato. Per  realizzare una maglia sono necessarie 13 bottigliette da 0,5 litri.
 
Nel mondo del rugby francese Macron e Section Paloise Bearn Pyrenees si distinguono per essere innovatori e primi a realizzare e mettere in vendita una maglia replica interamente prodotta con plastica riciclata. Per il Pau la scelta di essere ‘green’ non solo sulle maglie, ma anche come impegno per l’ambiente, impegno che contraddistingue Macron sia nella realizzazione dei propri prodotti, sia come vera e propria filosofia aziendale.
 
Una maglia da indossare con grande senso di appartenenza e, in questo caso, con la consapevolezza di  ‘contribuire’ a mantenere il nostro mondo più verde. Non a caso presso lo Stade du Hameau saranno installati dei raccoglitori per incoraggiare i tifosi a riciclare le bottiglie di plastica che potrebbero un giorno diventare la stessa maglietta che indossano.
 


Stampa   Email

Altre news